Presentazione

La Europe Hapkido Organization è una Associazione Sportiva Dilettantistica nonchè scuola di formazione professionale per insegnanti ed allenatori di Hapkido coreano e di arti marziali. La scuola divulga cultura sportiva ed attività di combattimento e di difesa personale da oltre 30 anni. E' iscritta sul registro C.O.N.I. al n° 11588 con la sigla Bo20 ed è affiliata all'Ente di promozione sportiva C.N.S.L Libertas, Ente riconosciuto dai Ministeri del Lavoro, delle Politiche Scociale e dell' Interno. L'attività della scuola è fondata su norme statutarie ben precise ed inscindibili.

La Europe Hapkido Organization nasce per tutti coloro i quali amano e nutrono interesse per questa disciplina marziale veramente particolare. Tra i suoi scopi vi è anche quello di abbattere le barriere, i giochi infidi di bassa lega, politici e personali che fino ad ora hanno separato tutti i praticanti dell' Hapkido in Italia, sperperandone le energie e l'annullamento stesso degli obiettivi prefissisi. Insieme si può andare lontano se "la nave è guidata da un capitano esperto che sa dove e come arrivare senza stancare i suoi uomini".
La E.H.O. promuove e diffonde lo studio dell' Hap Ki Do indipendentemente dallo stile praticato da ciascun associato promuovendone la crescita individuale e culturale attraverso l'organizzazione di corsi, seminari ed eventi.

La E.H.O/C.O.N.I, come documentato dai primissimi articoli apparsi anni or sono sulle allora poche riviste settoriale esistenti: Samurai, Kung fu Magazine e Budo International, è stata la prima scuola in assoluto, nel nostro Paese ad "importare" nel lontano 1984 per la prima volta in Italia, la disciplina coreana dell'Hapkido (coi maestri Fariborz Arzhak e col compianto gran maestro Bong Soo Han). La scuola nasce dalle ceneri della ex M.D.I.M. Italia, scuola professionale per la formazione di istruttori qualificati in ambito sportivo e marzialistico. L'attività è sviluppata a livello internazionale ed è veicolata dal maestro dello sport e formatore nazionale Alessio Peluso, 6° dan responsabile nazionale ed europeo C.O.N.I/C.N.S.L/E.H.O della disciplina. La Europe Hapkido Organization è sempre stata un punto di riferimento autorevole per tutti gli appassionati arti marziali. Negli anni la scuola distinguendosi non solo con l'Hapkido, è diventata anche un faro illuminante per gran parte degli appassionati di combattimento interstile (le attuali M.M.A). La scuola intende proporsi a tutti coloro i quali intendessero lavorare seriamente, perseguendo un obiettivo di crescita e maturità comune, un vero centro addestrativo e di instradamento, soprattutto per chi si avvicinasse per la prima volta a questa particolare e per taluni versi unica disciplina. L'attività è fervida come dimostrano gli eventi organizzati dalla scuola. I corsi per cinture ed istrutttori cinture nere sono sempre attivi, mattino pomeriggio e sera! Atleti provenienti da varie nazioni soggiornano nel centro stesso accettando di essere "plasmati" alla disciplina in maniera rigorosa e per nulla scontata. Intenso è anche lo scambio tecnico tra la E.H.O ed altre scuole di Hapkido di altri Paesi soprattutto la Corea. Tali scambi si concretizzano attraverso aggiornamenti continui coi migliori maestri di tutto il mondo che ripetutamente onorano la scuola della loro presenza e partecipazione.

Veniamo ora agli scopi della scuola che sono essenzialmente tre:

divulgare l'Hapkido coreano attraverso corsi per bambini, per adulti, corsi pubblici e corsi e lezioni private;

formare insegnanti cinture nere certificati internazionalmente, ma soprattutto competenti nell'utilizzo di protocolli operativi adeguati per una incisiva futura formazione delle loro classi;

veicolare gli stessi istruttori aiutandoli a gestire i loro corsi, soprattutto dopo il loro severo iter formativo

proporre l'Hapkido come ideale disicplina (per chi lo desiderasse) per gli attuali combattimenti open Mixed Martial Arts


Riguardo al primo punto la E.H.O persegue l'indirizzamento tecnico dettato dallo stesso fondatore dell'Hapkido, kuk sa nim (granmaestro) Yong Shul Choi. Nella scuola E.H.O di Bologna si studia e si salvaguarda la difesa personale veicolata da questa originale arte marziale. Lo stesso creatore dell'Hapkido, all'atto di codificarlo si pose una domanda semplice ed essenziale: "come posso difendermi da aggressioni da strada multiple?" (club attacks). Infatti l'Hapkido si sviluppò dal 1951 in poi...periodo caotico caratterizzato spesso da aggressioni da parte di gruppi di delinquenti che scorazzavano nel Paese (siamo in pieno periodo di guerra fredda). Da qui l'esigenza di sviluppare un metodo efficace che non desse spazio a concessioni spettacolari e rischiose (come purtroppo è avvenuto nel proseguio degli anni per questa ed altre discipline). Infatti basta digitare sui motori di ricerca specifici (Google, You Tube..etc..) la voce "Hapkido filmati" e ci si troverà di fronte a migliaia di videoclip mostranti, il più delle volte, le abilità acrobatiche che questa disciplina può sviluppare...molto "gustose e godibili" per gli occchi e i poco esperti, ma altamente devianti e lontane "anni luce" da quelli che sono realmente i fondamenti ed i presupposti che hanno originato il vero Hapkido: il combattimento reale da strada.
Dal 1951 ad oggi, si può intendere questa arte marziale come una delle prime discipline marziali per il combattimento di sopravvivenza, assieme ad altre, finalizzati al confronto diretto e "sportivamente parlando" interstilistico (una delle prime M.M.A, quando ancora questo termine non era ancora in diffuso). Questo è il nostro impegno, riportare alla luce gli elementi caratterizzanti l'Hapkido originale.

Tra le altre qualità sviluppabili dalla pratica dell'Hapkido si evidenziano:

lo sviluppo e rafforzamento di elementi salutistici col miglioramento del proprio stato di benessere e centraggio psico-fisico;
la capacità di sapersi difendere attraverso una delle arti marziali tra le più moderne ed adatte per tale scopo (è adatta a tutti);
la capacità di imparare a combattere fin da subito senza schemi, relazionandosi a qualsiasi tipo di combattimento sia esso contundente, di  grappling o misto, provando così l'ebrezza di questa disciplina da combattimento in contesti Mixed Martial Arts e nel pieno rispetto dell'individuo.

A ciascuno il suo.
Buon allenamento e buona navigazione.

© Europe Hapkido Organization presso Ginnic Club, Via Palazzetti 14 - San Lazzaro di Savena (Bologna) - Italia - e-mail alessiopeluso1960@gmail.com - infoline: +39 335 8306746

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Tutti i dettagli relativi l'utilizzo dei cookie sono consultabili al seguente link Privacy Policy.

Accetto cookie